Kinesiterapia

KINESITERAPIA presso lo studio di TRISSINO

Presso lo studio di osteopatia e fisioterapia del dottor Sandro Lain a Trissino è possibile integrare le terapie riabilitative anche con trattamenti di kinesiterapia.
Si tratta di una particolare terapia manipolativa che ho lo scopo di riabilitare le funzioni di singoli muscoli o gruppi muscolari o dell’intero organismo nell’ottica della rieducazione motoria completa.

Che cos’è la kinesiterapia

Il punto cardine della riabilitazione di questa terapia è il movimento (in greco kinesi significa movimento), npraticato attraverso la manipolazione dell’apparato muscoloscheletrico per creare energia. L’energia motoria è il fulcro del ripristino dei processi automatici rigenerativi del corpo. 

Si tratta di una tecnica molto antica che può essere praticata in maniera passiva o attiva. Nel primo caso è il terapista a esercitare sul paziente, che rimane passivo, movimenti adeguati in modo da ottenere il giusto movimento della parte del corpo da trattare. Nella kinesiterapia attiva, invece, il paziente esegue gli esercizi idonei sotto la direzione e il monitoraggio del terapeuta.

Scopo della kinesiterapia

La kinesiterapia è indicata come integrazione ai trattamenti fisioterapici per ripristinare le funzioni motorie in situazioni di prolungato allettamento o immobilizzazione post intervento chirurgico oppure in seguito a traumi. 

In generale la terapia è consigliata in tutte le situazioni in cui il paziente svolge con difficoltà normali movimenti per cause riconducibili a problemi dell’apparato locomotore, muscoloscheletrico o per patologie neurologiche. Durante la terapia è possibile integrare gli esercizi con l’utilizzo di elastici, bastoni, palloni, tappetini e qualunque altro attrezzo che abbia lo scopo di rendere più o meno intenso l'esercizio.

Scegli la kinesiterapia presso lo studio di Trissino

Share by: